Disegno vettoriale o raster

Noi preferiamo sempre lavorare con immagini vettoriali perché, diremo una banalità, sono facilmente gestibili:

  • pesano generalmente meno
  • possono essere ingrandite e rimpicciolite senza perdite di qualità
  • possono venire modificate e rielaborate con semplicità

A volte la tentazione di usare il file esistente, magari una scansione di un vecchio logo o il jpg di un modello 3d, si affaccia nella mente ma, a conti fatti, è sempre meglio vettorializzare l’immagine. Per far questo ci sono 2 metodi:

  • utilizzare un programma di vettorializzazione; Illustrator ha una funzione integrata nel comando ricalco dinamico, esistono anche applicazioni on-line molto interessanti come ad esempio http://vectormagic.com/
  • ridisegnare l’oggetto utilizzando l’immagine come template (velina)

Il secondo è quasi sempre il metodo migliore quindi, rimboccatevi le maniche e… al lavoro!

No Comments

Post A Comment