Eica è l’esposizione internazionale del ciclo che si svolge a Verona dal 15 al 17 settembre, quest’anno alla 72° edizione.

bici

Il settore del ciclo e dei suoi accessori è fortemente orientato alla prestazione: bici sempre più leggere, tecniche e performanti. Quest’anno Paola Pezzo sarà la madrina dell’esposizione: l’ex campionessa olimpica inaugurerà i tracciati del test ride e pedalerà con gli appassionati. Un’altra curiosità è la speciale attenzione che la fiera dedicherà quest’anno al tema della “pedalata assistita”: nuove batterie più piccole e leggere stanno cambiando la fisionomia della bici elettrica; anche per queste ragioni il fenomeno sta raggiungendo numeri interessanti: 50.000 pezzi venduti nel 2011 con prospettive di aumento del 10% per il 2013. 30.000 i pezzi prodotti in Italia.

La passione per la bici si trasferisce anche nella scelta del prodotto che la trasporterà e in questo senso la certificazione offre una garanzia di qualità. Abbiamo maturato una certa esperienza in questo ambito perché per trasportare le bici ci vogliono accessori, portabici e ganci di traino, come quelli prodotti da Peruzzo. Con Peruzzo collaboriamo da anni per la realizzazione di manuali istruzioni d’uso e montaggio. Fra certificazioni come Afnor e Tüv i manuali istruzione dei portabici sono un ottimo banco di prova per chi fa questo lavoro. Si tratta infatti di un prodotto rivolto al cliente finale, molto spesso venduto nella GDO (grande distribuzione organizzata). Lo scopo del manuale è consentire all’acquirente di utilizzare il prodotto in perfetta sicurezza, garantendogli piacevoli gite in campagna o una sana competizione sportiva.

studiodz_istruzione_portabici

Chi compra il portabici non ha particolari competenze tecniche, né strumenti sofisticati a disposizione. Ha bisogno di applicarlo con facilità alla propria auto, senza strisciare ed ammaccare il cofano. Deve conoscere le principale regole di guida in sicurezza e prestare attenzione alle verifiche necessarie prima, dopo e durante il viaggio. Il portabici ha un funzionamento semplice ma, se usato in modo scorretto, è potenzialmente pericoloso.

Se ne avete uno, ritensionate le cinghie frequentemente!

Dimenticavo, la stazione dei treni di Verona è a circa un chilometro dalla fiera: un tratto breve da fare in bicicletta, ma portatevela comunque per fare un giro in questa splendida città!