E’ iniziato il 2011. Per noi si apre con un sacco di nuovi progetti e di nuove idee. Probabilmente è così per tutti.

Iniziamo però questo nuovo anno tornando su un argomento interessante e già in altri momenti affrontato.

Parliamo di come l’automatizzazione ti migliora la vita!

Lo spunto è l’articolo pubblicato dall’ottimo Marco su italiagrafica.

Senza addentrarmi negli aspetti tecnici già ampiamente trattati da lui, vorrei solo sottolineare i benefici nascosti dell’automatizzazione di cataloghi, manuali tecnici e documentazione varia.

L’automatizzazione consente/spinge a una razionalizzazione strutturale del modo di lavorare.

Una riorganizzazione mentale a favore di efficenza e semplicità.

Le principali obiezioni sono:

  • il vecchio metodo funziona (resistenza al cambiamento)
  • minore flessibilità grafica (incapacità di analisi preventiva)

I vantaggi sono indubbiamente di lunga durata

  • analisi preventiva approfondita dei progetti (chiarirsi le idee)
  • creazione di un archivio strutturato di contenuti e dati
  • eliminazione della ridondanza
  • coerenza nelle informazioni
  • reperibilità delle informazioni
  • rapidità di gestione di revisioni e aggiornamenti dei contenuti
  • velocità di variazione formati e supporti

ma più che altro, direi, il maggior vantaggio è quello di iniziare a lavorare con un metodo moderno.

E alla modernità, per citare Rimbaud, non si può dire di no.

Il faut être absolument moderne”